In un weekend grigio, per non dire nero, in casa Napoli Femminile che ha raccolto il magro bottino di un pareggio (Under12) ed una vittoria (Primavera) in sette partite disputate, è proprio la squadra di Mister Nino Catalano a dare speranza ai colori azzurri.

La giovane formazione azzurra, che partecipa al Campionato di Serie C regionale da fuori classifica, ha iniziato la sua stagione in maniera praticamente perfetta. Se si contassero i punti, le azzurrine sarebbero seconde solo alla coppia di testa Sant’Egidio-Benevento che fin qui hanno fatto bottino pieno. Cinque vittorie in 6 giornate, 39 gol all’attivo e solo 5 subiti (tutti nell’unica gara persa a Benevento) sono il biglietto da visita con il quale le ragazze di Catalano si presentano al delicato match in trasferta contro la Pride Frattese Femminile.

Ma i numeri sono l’ultimo aspetto che interessa un soddisfattissimo Mister Catalano, che si è detto orgoglioso per il percorso di crescita che hanno intrapreso le sue ed entusiasta per il modo in cui la squadra sta mettendo in campo in partita tutto quanto provato durante la settimana. Pressing alto, velocità di esecuzione, gioco palla a terra i marchi di fabbrica di una squadra che si appresta a diventare un importante serbatoio pronto all’uso per la Prima Squadra e che vuole prima qualificarsi e poi essere grande protagonista del Campionato Nazionale Primavera.