PRIMA SQUADRA

Vittoria contro la Ludos Palermo 5-2, doppiette per Sibilio e Massa

Vince e convince il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Negli ottavi di finale della Coppa Italia la squadra allenata da Peppe Marino ha superato la Ludos Palermo 5-2 al termine di una gara giocata con determinazione e grande qualità. Il risultato è stato sbloccato da Sibilio dopo soli 6’ e al 20’ è arrivato il raddoppio di Massa. Ancora Sibilio al 43’ ha messo a segno la doppietta personale mentre la ripresa si è aperta col gol di De Biase al 53’. Al 63’ è stata Massa a segnare il secondo gol personale, mentre la Ludos Palermo ha accorciato con i gol di La Cavera al 67’ e di Dragotto al 73’.

“Sono molto soddisfatto della prestazione e del risultato – ha spiegato Marino a fine partita -. Abbiamo vinto una gara contro un avversario forte e giocando con qualità fin dalle prime battute. Dobbiamo continuare con questa intensità e concentrarci subito sullo scontro diretto di domenica a Roma”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo in campionato domenica 16 dicembre in trasferta contro il Grifone Gialloverde.

Domani alle 15 la sfida contro la Ludos al Cus Napoli

Si ferma il campionato ma non il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Peppe Marino sarà infatti impegnata domani nel secondo turno della Coppa Italia contro la Ludos Palermo. Sfida impegnativa contro una diretta concorrente anche in campionato per la promozione in serie B, con la quale si ripeterà lo scontro diretto anche in campionato tra due settimane in Sicilia. A disposizione del tecnico ci sarà l’intera rosa con l’eccezione di Vlada Kubassova, squalificata, e un dubbio legato all’impiego di Giulia Risina, reduce da un colpo alla coscia nella partita di domenica scorsa.

“La coppa è uno dei nostri obiettivi – spiega Marino. Dobbiamo cercare di arrivare in fondo e per questo mi aspetto il massimo impegno da parte della squadra. Giochiamo contro una formazione temibile che ha appena battuto il Grifone Gialloverde che è primo in classifica con noi in campionato. Non dobbiamo sbagliare atteggiamento e portare a casa un risultato positivo”.

Napoli Femminile Carpisa Yamamay-Ludos Palermo, valida per il secondo turno della Coppa Italia, si giocherà domani, sabato 8 dicembre, alle ore 15 al Cus di Napoli (ingresso gratuito).

Battuto il Pescara 4-0, a segno Russo, De Paula, Tammik e Kubassova

Arriva subito il riscatto del Napoli Femminile Carpisa Yamamay. In casa contro il Pescara, squadra ostica e di qualità, le ragazze allenate da Peppe Marino sono riuscite a imporsi 4-0 al termine di una gara molto combattuta e sono tornate in testa al girone D di serie C grazie alla sconfitta del Grifone Gialloverde contro la Ludos Palermo. Il risultato l’ha sbloccato Russo al 10’ con un gran tiro da 25 metri all’incrocio dei pali. Il raddoppio è arrivato al 34’ con un tocco di De Paula deviato sulla linea da Vizzari, mentre la terza rete è stata segnata dal capocannoniere Tammik al 54’. A chiudere i conti è arrivato il gol di Kubassova al 73’.

“Oggi le ragazze sono scese in campo molto concentrate e hanno da subito preso in mano in pallino del gioco – ha spiegato Marino a fine partita -. È stata la conferma che quello di domenica scorsa è stato un piccolo incidente di percorso che in una stagione lunga e difficile può accadere. Le ragazze hanno dimostrato di essere un gruppo unito e di qualità e il risultato ne è stata la logica conseguenza”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo in campionato domenica 16 dicembre in trasferta contro il Grifone Gialloverde.

Domani a Napoli arriva il Pescara

Torna in campo con forti motivazioni il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Dopo lo stop della scorsa settimana a Lecce la squadra del tecnico Peppe Marino vorrà riscattarsi subito davanti al pubblico amico nella sfida contro il Pescara. A disposizione ci sarà l’intera rosa con l’unica eccezione del capitano Emanuela Schioppo, squalificata.

“Il Pescara è una squadra ostica come il Salento – spiega Marino -. Non dobbiamo mai sottovalutare i nostri avversari, un episodio sfavorevole in una stagione lunga può capitare ma le ragazze sono pronte ad affrontare questa nuova sfida con la voglia di riscattarsi. Si sono allenate bene in settimana e sono convinto che avranno la giusta concentrazione e le motivazioni per dimostrare in campo il loro valore”.

Napoli Femminile Carpisa Yamamay-Pescara, valida per la settima giornata del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 2 dicembre, alle ore 14.30 al Cus di Napoli (ingresso gratuito).

A Lecce non bastano i gol di De Paula e Caiazzo

Primo stop stagionale per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Le ragazze allenate da Peppe Marino sono uscite sconfitte dal campo di Collepasso 4-2. Nel primo tempo De Paula al 21’ ha risposto al gol del vantaggio di Munoz del 15’. A inizio ripresa è stata Caiazzo al 48’ a riprendere di nuovo il Salento dopo la doppietta di Munoz arrivata nel recupero della prima frazione, ma nel finale i gol di Cazzato (75’) e D’Amico (80’) sono costati la prima sconfitta stagionale della squadra partenopea.

È stata una partita complicata – ha spiegato a fine partita il dg, Italo Palmieri -, nata male e su un campo molto difficile sul quale abbiamo sempre sofferto. Le nostre avversarie hanno mostrato grande determinazione e noi non siamo stati in grado di tirare fuori le nostre qualità condizionati anche dalla pioggia e dal vento. Questo non cambia i nostri obiettivi, il campionato è lungo e continueremo a lottare per vincerlo rimboccandoci le maniche già da domani facendo tesoro di questo risultato che deve farci fare un bagno di umiltà”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay sarà intanto ospite domani al teatro Cilea di Napoli per la manifestazione di beneficenza “Accendiamo una stella for you”, mentre tornerà in campo domenica 2 dicembre in casa contro il Pescara.