PRIMA SQUADRA

Oggi amichevole con il Pescara, esordio in campionato il 15 settembre a Cesena

            Nuovo colpo di mercato per il Napoli Femminile. La greca Despoina Chatzinikolaou, attaccante veloce e potente aggregata al gruppo del tecnico Peppe Marino, ha firmato ufficialmente e sarà uno dei centravanti della formazione che mira alla promozione in serie A. Un talento giovane ma con esperienza internazionale, inseguita da club di tutta Europa, che ha scelto Napoli per la sua prossima avventura professionale, convinta dal progetto portato avanti dal presidente Lello Carlino e dal direttore sportivo Gianni D’Ingeo.

            I tifosi potranno ammirarla oggi nell’amichevole in programma allo stadio Patini di Castel di Sangro alle 17 contro il Pescara (sulla pagina Facebook Napoli Femminile sarà possibile trovare notizie della partita), test che precede la fine del ritiro e l’inizio di una pausa, prima della ripresa dei lavori dopo Ferragosto a Napoli. Una preparazione che mira a portare il gruppo nelle migliori condizioni in vista dell’esordio in campionato previsto domenica 15 settembre a Cesena.

Al centrale sudamericano si affianca anche Chiara Groff

            Il Napoli Femminile continua a blindare la sua difesa. Arrivano altri due centrali a rinforzare il reparto arretrato della squadra allenata da Peppe Marino, uno dei quali arriva dal Flamengo. Si tratta della brasiliana Ana Carolina Dias De Almeida Sampaio, 29 anni tra pochi giorni, nata a Rio de Janeiro e con una lunga esperienza nel campionato e nella nazionale verdeoro. Una calciatrice di caratura internazionale che va ad arricchire la rosa costruita dal Napoli Femminile.

            Al suo fianco ci sarà anche Chiara Groff, ex Pink Sport Bari e Fortitudo Mozzecane, 24 anni e un fisico importante che andrà a rinforzare ulteriormente la squadra. La società, invece, dovrà purtroppo privarsi dell’apporto dell’albanese Fitore Govori, che non ha superato tutti i test medici svolti con la consueta attenzione e professionalità dallo staff medico della società partenopea.

Parte dalla sede Carpisa del Cis di Nola la stagione del club

            Inizia ufficialmente oggi la stagione del Napoli Femminile, tornato in serie B e a caccia della promozione nella massima divisione. La squadra si è radunata questa mattina nella sede Carpisa del Cis di Nola, alla presenza dei dirigenti guidati dal presidente Lello Carlino, prima di partire per il ritiro di Castel di Sangro, che terminerà il 10 agosto. A disposizione del tecnico Peppe Marino ci sono le seguenti calciatrici:

Portieri: Russo, Parnoffi, Franco (aggregata dalla Primavera).

Difensori: Cameron, Oliviero, Asta, Schioppo, Di Marino, Govori, Amodio (aggregata dalla Primavera).

Centrocampisti: Longoni, Cavicchia, Nencioni, Risina, Cutillo, De Biase, Massa, Cafferata.

Attaccanti: Gelmetti, Moraca, Kubassova, Tammik, Sibilio.

            Al gruppo è aggregata anche l’attaccante greco Despoina Chatzinikolaou, che sarà valutata durante i giorni di ritiro dallo staff tecnico che vedrà, insieme all’allenatore Marino, il suo vice Francesco Persico, il direttore sportivo Gianni D’Ingeo, il team manager Lino Starita, il collaboratore tecnico Alessandro De Martino, il preparatore atletico Raffaele Santoriello, il preparatore dei portieri Pasquale Pastore, il segretario Daniele Bonifacio e la fisioterapista Maria Rosaria Miletti.

Altri due acquisti a pochi giorni dal raduno

Arrivano altri due tasselli a disposizione del tecnico Peppe Marino a pochi giorni dal raduno del Napoli Femminile, che si terrà martedì 30 luglio nella sede Carpisa al Cis di Nola. Uno arriva dall’estero ed è l’albanese Fitore Govori, esperto difensore centrale di ben 186 cm che ha vestito numerose volte la maglia della sua nazionale. Andrà a rinforzare il reparto che lo scorso anno ha meglio figurato nel campionato di serie C.

In fase offensiva, invece, la squadra potrà contare sul ritorno di una giocatrice dalla classe cristallina, Giusy Moraca, che torna a vestire nuovamente la maglia della squadra partenopea. Centrocampista offensivo abile sia negli assist sia nelle conclusioni, ha segnato già oltre 40 reti con il Napoli Femminile e vestito la maglia delle nazionali giovanili. Un ritorno che offrirà ulteriori alternative in fase offensiva al tecnico partenopeo nel campionato di serie B che sta per iniziare.

Il Napoli Femminile aggiunge un altro tassello alla rosa che si sta costruendo.

Alessandra Nencioni, centrocampista offensivo classe 1989 è una nuova calciatrice del Napoli Femminile.

Giocatrice di talento e grande esperienza, Nencioni, dopo aver vestito le maglie di Fiammamonza e Inter, ha giocato nel 2013 al Seattle P.H.A. negli Stati Uniti. Tornata in Italia nel 2015 ha sposato il progetto della Florentia con cui ha completato un'incredibile scalata dalla Serie D regionale alla Serie A in 3 anni.

In carriera, oltre al Campionato di Serie B 2017/2018 conquistato con la formazione toscana, ha vinto anche un Titolo dello Stato di Washinghton ed una Evergreen Cup con la maglia del Seattle.