PRIMA SQUADRA

Domani primo incontro del 2019 al Cus Napoli contro il Sant’Egidio

Sarà un derby campano ad aprire il 2019 del Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Peppe Marino tornerà in campo dopo la sosta natalizia ospitando domani al Cus Napoli (ore 14.30) il Sant’Egidio Femminile, formazione della provincia di Salerno che occupa il quinto posto nel girone D della serie C. A disposizione del tecnico partenopeo ci sarà l’intera rosa con l’eccezione di Rita Borrelli, reduce da una distorsione a una caviglia.

Il Sant’Egidio è una formazione molto solida e sarà un avversario ostico da affrontare – spiega Marino -. Inoltre dovremo fare i conti con le motivazioni speciali che accompagnano ogni derby. Noi abbiamo preparato al meglio la gara consapevoli che il primo incontro dopo la sosta è sempre delicato. Dovremo essere concentrati per riprendere il nostro cammino nello stesso modo in cui lo avevamo interrotto prima di Natale, puntando a vincere per non rendere vani i risultati conquistati nella prima parte della stagione”.

Napoli Femminile Carpisa Yamamay-Sant’Egidio Femminile, valida per la decima giornata del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 13 gennaio, alle ore 14.30 al Cus Napoli (ingresso gratuito).

Vittoria in trasferta 3-2, tripletta per l’estone

Chiude alla grande il 2018 il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Nell’insidiosa trasferta siciliana sul campo della Ludos Palermo la squadra partenopea ha vinto 3-2 trascinata da una grande prova del capocannoniere estone Lisette Tammik, che ha messo a segno tre reti. Il primo gol è arrivato dopo soli 5’ mentre per il secondo si è dovuto attendere il 37’, su assist di Sibilio. A inizio ripresa la Ludos ha provato a riavvicinarsi con un rigore molto dubbio di La Mattina (53’) ma al 57’ è stata ancora Tammik a ristabilire le distanze. Le palermitane hanno segnato solo al 91’ la rete del 3-2 con una punizione di Dragotto ma la gara sarebbe potuta terminare con un risultato più ampio se molti episodi dubbi, comprese ben tre reti annullate alle napoletane, fossero stati valutati con maggiore attenzione.

“Sono molto orgoglioso della prestazione delle mie ragazze – ha spiegato a fine partita il tecnico, Peppe Marino -. La gara sarebbe potuta terminare con un punteggio molto più largo che ci avrebbe permesso di gestire meglio la parte finale della partita. È un peccato perché le ragazze e la società fanno tanti sacrifici e vorrebbero vederli ripagati sul campo in conseguenza solo di quanto dimostrato sul piano tecnico”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo dopo la sosta, domenica 13 gennaio, in casa contro il Sant’Egidio.

Ultimo scontro diretto prima della sosta

Ultima gara del 2018 per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Domani la squadra allenata da Peppe Marino sarà impegnata nella seconda trasferta consecutiva sul campo della Ludos Palermo in un altro scontro diretto. A disposizione tornerà Giulia Risina, reduce da un problema al ginocchio, mentre resta in dubbio il centravanti brasiliano Milena De Paula per una distorsione alla caviglia.

“Dobbiamo confermare quanto di buono abbiamo dimostrato a Roma domenica scorsa – spiega Marino -. Sappiamo che quello di Palermo è un campo insidioso e la Ludos è una squadra esperta che davanti al pubblico di casa ha un rendimento diverso. Per ambire a certi traguardi, però, sono queste le partite da vincere e mi aspetto che le mie ragazze dimostrino ancora una volta di essere pronte”.

Ludos Palermo-Napoli Femminile Carpisa Yamamay, valida per la nona giornata del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 23 dicembre, alle ore 14.30 a Palermo.

Le partenopee sbancano Roma (5-0 contro il Grifone Gialloverde) e restano sole in vetta

Vittoria ampia sul campo di una diretta concorrente per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra partenopea ha superato con un netto 5-0 il Grifone Gialloverde a Roma, dominando il primo tempo e gestendo al meglio la gara nella ripresa. Il risultato è stato sbloccato dal capocannoniere del campionato, l’estone Tammik, con una doppietta segnata tra il 14’ e il 28’. A seguire sono arrivate le reti di Di Marino, al rientro da un infortunio alla caviglia, al 35’, di Sibilio al 38’ e di Kubassova al 44’.

Soddisfatto e determinato a fine gara il tecnico Peppe Marino: “Non abbiamo ancora fatto nulla - ha spiegato - dobbiamo mantenere la concentrazione e confermare quanto di buono fatto oggi anche a Palermo domenica prossima in un altro scontro diretto importante”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo in campionato domenica 23 dicembre in trasferta contro la Ludos Palermo.

Domani alle 17 lo scontro diretto sul campo di Roma

Proseguono gli scontri diretti per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra partenopea, infatti, giocherà domani a Roma (ore 17) contro il Grifone Gialloverde, club con il quale divide la testa della classifica del girone a quota 18 punti con sei vittorie e una sconfitta. Una partita che quindi può dare indicazioni importanti sugli equilibri del campionato e che la squadra allenata da Peppe Marino affronterà senza il capitano Emanuela Schioppo, squalificata, e senza il centravanti brasiliano Milena De Paula, reduce da una distorsione alla caviglia. Le buone notizie, però, non mancano: tornerà in campo dal primo minuto Paola Di Marino e sarà convocata anche Ilaria Lombardi, esterno appena entrato nella rosa partenopea.

“Siamo carichi – spiega Marino -. Abbiamo preparato molto bene in settimana questa gara e c’è tanta voglia di scendere in campo per giocare partite di questo livello. Puntiamo a fare risultato con rispetto per i nostri avversari, ma dopo tanto lavoro siamo arrivati al meglio a questi appuntamenti importanti e dobbiamo andare in campo convinti per dimostrare il nostro valore”.

Grifone Gialloverde-Napoli Femminile Carpisa Yamamay, valida per l’ottava giornata del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 16 dicembre, alle ore 17 a Roma.