PRIMA SQUADRA

Ad Aprilia ampio 7-0, cinque reti per le due estoni, De Biase migliore in campo

Sono tornate cariche dalla trasferta in nazionale le estoni del Napoli Femminile Carpisa Yamamay. L’ampia vittoria (0-7) sul campo dell’Aprilia, nella prima giornata di ritorno della serie C, porta la firma di due di loro, il fantasista Tammik e l’esterno Kubassova, che insieme hanno messo a segno cinque reti. La Tammik ha indirizzato la gara con una tripletta tra il primo tempo (7’ e 21’) e l’inizio della ripresa (55’). Nel finale la squadra allenata da Peppe Marino ha dilagato, prima con il gol di De Biase al 79’, la migliore in campo, poi con la doppietta di Kubassova (82’ e 95’) intervallata dal gran gol di Caiazzo su azione da calcio d’angolo al 91’.

“Abbiamo ottenuto il risultato che aspettavamo – ha spiegato Marino a fine partita -. Bisogna continuare a lavorare perché si può sempre crescere e dobbiamo arrivare alla fase finale della stagione pronti per conquistare l’obiettivo prefissato. Mi aspetto sempre di più dalla squadra, voglio che le ragazze riescano ad alzare il ritmo delle gare anche quando gli avversari provano a impedircelo”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 3 febbraio in casa contro l’Apulia Trani.

Prima giornata di ritorno e seconda trasferta consecutiva per le partenopee

Riprende dopo il giro di boa il campionato del Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra del tecnico Peppe Marino affronterà domani (ore 14.30) la seconda trasferta consecutiva andando a giocare sul campo dell’Aprilia. Sarà la terza sfida stagionale, dopo quelle di Coppa Italia e dell’andata, e l’obiettivo è di ripetere i risultati ottenuti nelle prime due gare. A disposizione del tecnico ci sarà l’intera rosa, con la probabilità di rivedere in campo dall’inizio le estoni, a riposo domenica scorsa dopo gli impegni con la nazionale.

“L’Aprilia è una squadra che abbiamo affrontato già due volte quest’anno – spiega Marino -. Conosciamo bene le loro qualità e sappiamo che insidia può rappresentare. Per noi da domani inizia un nuovo campionato, vogliamo partire col piede giusto e continuare la striscia positiva del girone d’andata”.

Aprilia-Napoli Femminile Carpisa Yamamay, valida per la prima giornata di ritorno del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 27 gennaio, alle ore 14.30 ad Ardea.

Contro il New Team San Marco vittoria 14-0


Vince con ampio scarto il Napoli Femminile Carpisa Yamamay nell'ultima giornata di andata del campionato di serie C. Sul campo del New Team San Marco la squadra allenata da Peppe Marino si è imposta con il risultato di 14-0 al termine di una gara mai in discussione.
A segno sette calciatrici diverse con Massa autrice di ben quattro reti. Questi i minuti dei gol: 3' De Paula; 5', 20', 37', 41' Massa; 10', 36', 58' Sibilio; 28', 44' Risina; 32', 51' Asta; 79' del Giudice; 87' De Biase.


"La partita è sempre stata sotto controllo - ha spiegato a fine gara il tecnico -. Le ragazze hanno confermato la loro crescita e hanno chiuso il girone nel modo migliore. Ora possiamo concentrarci sul prossimo impegno, inizierà un nuovo campionato in cui i risultati peseranno sempre di più sulla classifica".
Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 27 gennaio in trasferta contro l'Aprilia.

Il girone di andata si chiude sul campo del New Team San Marco

Si chiude in trasferta il girone d’andata per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. La squadra allenata da Peppe Marino sarà impegnata domani (ore 14.30) in Calabria sul campo del New Team San Marco. A disposizione del tecnico mancherà solo Alessia Cutillo, fermata dall’influenza, mentre saranno a disposizione le estoni e Sara Caiazzo, impegnate in settimana con le rispettive nazionali.

è stata una settimana anomala avendo dovuto rinunciare a cinque elementi – spiega Marino -. Nonostante questa difficoltà, però, la squadra si è allenata bene e ha preparato la partita al meglio. Valuterò solo all’ultimo momento chi schierare perché dipenderà molto dalle condizioni delle ragazze che rientreranno dalle nazionali. La gara di domani presenta delle insidie ma siamo consapevoli che ormai ogni partita ci permette di fare un ulteriore passo verso il nostro obiettivo e sappiamo di non dover mai allentare la tensione”.

New Team San Marco-Napoli Femminile Carpisa Yamamay, valida per l’ultima giornata di andata del campionato di serie C, si giocherà domani, domenica 20 gennaio, alle ore 14.30 a San Marco Argentano.

Battuto il Sant’Egidio (2-0) con reti di Kubassova e Risina

Caiazzo e le estoni convocate in nazionale

Parte col piede giusto il nuovo anno per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Al Cus Napoli la squadra partenopea ha superato il Sant’Egidio Femminile, nella gara valida per la decima giornata della serie C, con un 2-0 che non rispecchia, però, appieno l’andamento della partita. I gol sono arrivati nella ripresa, con Kubassova al 46’ e Risina al 75’, ma vanno aggiunti anche tre pali, colpiti da Asta, Schioppo e De Biase, che avrebbero potuto rendere il punteggio ancora più rotondo.

“Siamo riusciti a fare risultato in una partita non semplice – ha spiegato a fine partita il tecnico, Peppe Marino -. Con calma e organizzazione siamo riusciti a sbloccare la gara e a gestirla dopo un primo tempo molto ostico. Sono soddisfatto di come abbiamo approcciato al nuovo anno, partite come questa sono la dimostrazione che non si può mai abbassare la guardia”. A fine partita le quattro estoni (Kutter, Kubassova, Bannikova e Tammik) sono partite per aggregarsi alla nazionale estone, mentre Sara Caiazzo è partita per il raduno della nazionale italiana under 16.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 20 gennaio in trasferta contro New Team San Marco.