PRIMA SQUADRA

Domani al Cus arriva la Ludos Palermo, prima occasione per la matematica vittoria del girone

Entra nella fase decisiva il campionato di serie C e il Napoli Femminile Carpisa Yamamay ha la prima opportunità per conquistare matematicamente il primo posto nel girone D. Domani al Cus (ore 15, ingresso gratuito) arriverà la Ludos Palermo per la gara valida per nona giornata. In caso di vittoria e nel caso in cui il Grifone Gialloverde non dovesse vincere la sua gara (in casa contro il San Marco Argentano) le partenopee potrebbero già festeggiare il primo posto matematico. A disposizione ci sarà l’intera rosa con le uniche eccezioni delle infortunate Paola Di Marino e Rita Borrelli.

“Finché la matematica non ci dirà che siamo primi dobbiamo conquistare sul campo ogni punto come abbiamo fatto finora – spiega il tecnico, Peppe Marino -. Quella di domani è una partita importante e difficile che dobbiamo vincere per portare a casa tre punti determinanti per la conquista del nostro obiettivo”.

Napoli Femminile Carpisa Yamamay-Ludos Palermo, valida per la nona giornata di ritorno della serie C, si giocherà domani, domenica 7 aprile, alle ore 15 al Cus di Napoli (ingresso gratuito).

Termina 1-1 l’andata della semifinale di Coppa Italia

Torna da Perugia con un pari il Napoli Femminile Carpisa Yamamay nell’andata della semifinale di Coppa Italia. La squadra allenata da Peppe Marino ha dovuto fare fronte, oltre alle preventivate assenze di De Paula per squalifica e di Di Marino, Russo, Kutter e Tammik per infortunio, anche a quella dell’ultim’ora di Cutillo. La squadra umbra è passata in vantaggio a metà primo tempo con Bylykbashi al 20’, ma nella ripresa, al 68’, Sibilio ha riportato in parità il risultato, che è rimasto di 1-1 fino a fine partita. Stesso risultato e stessa marcatrice dell’andata dei quarti di finale a Lecce, un precedente che fa ben sperare in vista del ritorno, in programma a Napoli mercoledì 17 aprile.

“La prestazione della squadra non è stata all’altezza di quanto mi sarei aspettato – ha spiegato a fine partita Marino -. Avevamo tante assenze ma non rappresentano un alibi e mi sarei aspettato un approccio diverso alla gara. Nonostante questo, però, abbiamo conquistato un pareggio molto utile in vista della sfida di ritorno, che lascia la qualificazione alla nostra portata”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo domenica 7 aprile in casa contro la Ludos Palermo per la nona giornata del campionato di serie C.

Alle 15 la gara di andata della semifinale di Coppa Italia

Torna la Coppa Italia. Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay sarà impegnato domani nell’andata della semifinale in trasferta sul campo del Perugia, attualmente al terzo posto nel girone C della serie C. Per la prima volta in stagione la formazione partenopea affronterà una squadra di un altro girone, potendo fare un primo confronto in vista delle possibili gare di spareggio di fine campionato per la promozione in serie B. A disposizione mancheranno diversi elementi, a partire dalla brasiliana Milena De Paula che dovrà scontare un turno di squalifica e tornerà a disposizione per la gara di ritorno. Per problemi fisici, invece, mancheranno Lisette Tammik, Paola Di Marino, Eneli Kutter e Mary Russo.

“La Coppa Italia è un nostro obiettivo e per vincerla dobbiamo riuscire a superare anche questo ostacolo. La sfida si giocherà sui 180 minuti quindi servirà la giusta attenzione per gestire al meglio la gara. Abbiamo tante assenze e mi aspetto che un apporto importante arrivi da qualche ragazza che finora ha trovato meno spazio ma potrà mettersi in mostra per far capire che potrà dare il suo apporto in questo finale di stagione decisivo in cui avremo bisogno di tutti”.

Perugia-Napoli Femminile Carpisa Yamamay, valida per l’andata della semifinale di Coppa Italia, si giocherà domani alle 15 a Perugia.

Nello scontro diretto superato il Grifone Gialloverde 5-0

Vittoria ampia e meritata per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay nello scontro diretto contro il Grifone Gialloverde, valido per l’ottava giornata di ritorno del girone D della serie C. La squadra allenata da Peppe Marino si è imposta con un 5-0 che le permette di aumentare il vantaggio a 6 punti sulla diretta avversaria per l’accesso agli spareggi per la promozione, quando mancano tre partite alla fine del campionato. La gara è stata sbloccata al 18’ da Sibilio su calcio di rigore e al 39’ Kubassova ha permesso alle partenopee di andare al riposo con un vantaggio più rassicurante. Nella ripresa è arrivato subito il gol di De Paula (48’) che ha chiuso virtualmente la partita, prima delle reti di Massa (81’) e Russo (89’).

“Abbiamo assistito a una bellissima gara in cui le nostre ragazze hanno offerto un’ottima prestazione. Il campionato è ancora da vincere, finché la matematica non ci darà la certezza dobbiamo continuare a combattere ma abbiamo vinto una finale e ne mancano altre tre. È stato bello vincere con una cornice di pubblico spettacolare ma ora dobbiamo subito concentrarci sulla gara di Coppa Italia di sabato e puntare al prossimo obiettivo”.

Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay tornerà in campo sabato 30 marzo in trasferta contro il Perugia nella gara di andata della semifinale di Coppa Italia.

Scontro diretto tra le prime due del girone domani alle 14.30 (ingresso gratuito)

Arrivano le gare decisive per il Napoli Femminile Carpisa Yamamay. Domani al Cus (ore 14.30) arriva il Grifone Gialloverde per lo scontro al vertice del girone D della serie C. Una sfida delicata e difficile, nonostante l’ampia vittoria della squadra partenopea nella gara di andata a Roma a dicembre. A disposizione del tecnico, Peppe Marino, ci sarà l’intera rosa, con il recupero di Sara Caiazzo e Paola Di Marino e l’unica eccezione di Eneli Kutter, alle prese con i postumi di un problema muscolare rimediato con la nazionale.

“Siamo consapevoli dell’importanza della partita – spiega Marino -. Dovremo giocare con tranquillità e mostrare sul campo il nostro valore come abbiamo sempre fatto finora in stagione. Sono fiducioso perché rispetto all’andata abbiamo a disposizione alcuni elementi che a dicembre erano assenti, Schioppo, De Paula e Risina, che ci daranno ulteriore qualità in campo. Arriva il momento decisivo della stagione e dobbiamo confermarci”.

Napoli Femminile Carpisa Yamamay-Grifone Gialloverde, valida per l’ottava giornata di ritorno della serie C, si giocherà domani, domenica 24 marzo, alle ore 14.30 al Cus di Napoli (ingresso gratuito).