PRIMA SQUADRA

Sfida impegnativa domani alle 14.30 al Simpatia di Pianura

 

Il 2018 inizia con una partita molto difficile per il Napoli Femminile, che ospiterà domani al campo Simpatia di Pianura la Lazio (ore 14.30), nella dodicesima giornata della serie B. Le capitoline sono seconde in classifica e a caccia della Roma capolista, quindi non sarà facile per il Napoli affrontare questa formazione, storica rivale negli anni. A disposizione del tecnico Aielli ci sarà l’intera rosa, compreso il centravanti Ciccarelli, che rientra dalla squalifica.

“Affrontiamo una squadra molto fisica e che deve ancora recuperare il derby contro la Roma, quindi pienamente in corsa per la promozione – spiega Aielli -. La Lazio si è  rinforzata quest’anno e ha grande spessore, noi dobbiamo fare la nostra partita per provare a proseguire la nostra striscia positiva e iniziare l’anno nel modo migliore dopo aver chiuso bene il 2017. Sarebbe importante vincere per restare nella scia delle prime ma sappiamo che non sarà semplice”.

Napoli Femminile-Lazio si giocherà domani, domenica 7 gennaio, alle ore 14.30 al campo Simpatia di Pianura.

Napoli, 6 gennaio 2018

Dal dischetto Russo regala la vittoria contro la Virtus Partenope

 

Dopo la beffa di domenica scorsa contro il Latina, questa volta il Napoli Femminile è premiato da un rigore in tempo di recupero che consente alla squadra del tecnico Aielli di chiudere l’anno vincendo il derby in trasferta contro la Virtus Partenope (0-1). La gara, valida per l’undicesima giornata della serie B, è stata avara di emozioni, anche se controllata dal Napoli Femminile a larghi tratti. Il gol però, è arrivato solo al 93’ con un tiro dal dischetto trasformato da Russo.

“Abbiamo mancato un gol a fine primo tempo che poteva cambiare la partita anche se c’era equilibrio fino a quel momento – spiega Aielli -. Nella ripresa siamo cresciuti senza riuscire a concretizzare, ma stavolta per fortuna siamo riusciti a vincere nel recupero dopo la beffa di domenica scorsa. È stata molto fredda Russo nel trasformare il rigore. Questa vittoria ci serve per il morale, per la classifica e per lavorare sereni durante la pausa per riprendere al massimo nel 2018”.

Il Napoli Femminile tornerà in campo domenica 7 gennaio in casa contro la Lazio.

Partita equilibrata contro la Roma XIV, che passa grazie a un gol di Fortunati

 

Altra frenata per il Napoli Femminile, che nello scontro diretto con la Roma XIV, valido per l’ottava giornata della serie B, al Simpatia di Pianura viene punito da un gol di Fortunati alla mezz’ora del primo tempo (0-1 il finale), dopo aver colpito una traversa con De Rosa al quarto d’ora. Partita equilibrata decisa da un contropiede, che ha messo in evidenza la scarsa concretezza in fase offensiva delle partenopee. Sotto questo aspetto la notizia positiva è arrivata dal rientro in campo, nell’ultima mezz’ora, del centravanti titolare Vittoria Ciccarelli, dopo un mese di stop per un problema al ginocchio.

“Abbiamo subìto poco, ma su un nostro errore abbiamo preso gol – ha spiegato il tecnico Aielli a fine gara -. La cattiveria sotto porta ci è mancata anche oggi, nonostante due occasioni nette nel finale che ci avrebbero permesso almeno di pareggiare. Avremmo potuto vincerla questa partita ma purtroppo non siamo riusciti a rendere al massimo. Non dobbiamo farci scoraggiare dal risultato e continuare a lavorare per riprendere il nostro cammino al più presto”.

Il Napoli Femminile tornerà in campo domenica 10 dicembre in trasferta a Lecce contro il Salento Woman.

I gol in apertura dei due tempi hanno condizionato l’andamento della partita

 

Non è riuscita l’impresa al Napoli Femminile, che nella settima giornata della serie B è stata sconfitta 4-0 in trasferta dalla Roma capolista, sempre vincente in stagione. Eppure la squadra partenopea nel primo tempo ha giocato alla pari, pur dovendo rimontare il gol di Visentin arrivato dopo soli 30”. Il raddoppio di Proietti al 36’ non ha scoraggiato la squadra del tecnico Aielli, che però a inizio ripresa (47’) è stata colpita ancora una volta da Conte. La rete che ha chiuso la gara è arrivata al 56’ con Tumbarello.

“La partita è stata condizionata dai gol subiti in apertura dei due tempi – conferma Aielli -. Abbiamo giocato bene nella prima mezz’ora, pur senza essere molto concreti. La ripresa, invece, l’abbiamo sbagliata e ho visto poca convinzione. Dobbiamo crescere sul piano caratteriale per migliorare velocemente”.

Il Napoli Femminile tornerà in campo domenica 3 dicembre in casa contro la Roma XIV.

Napoli, 26 novembre 2017

Nello scontro diretto la squadra del tecnico Aielli non va oltre l’1-1
Non riesce ad andare oltre l’1-1 il Napoli Femminile nella sesta giornata della serie B contro il Chieti, una delle candidate principali alla promozione. Partita molto poco spettacolare, che ha visto, però, nel primo tempo le napoletane andare vicine al vantaggio con Russo al 25’, che ha colpito il palo. Poco dopo è arrivato il gol del vantaggio delle abruzzesi con Ferrazza su azione da calcio d’angolo, ma le partenopee sono state brave a rientrare subito in partita con un gran gol di Sibilio al 38’ su assist di Bottone. Nella ripresa poche emozioni, con grande agonismo in campo e poca tecnica.